Unipomezia, tris anche al ritorno: Cynthia ko, è Semifinale!

UNIPOMEZIA – CYNTHIA 3-2
UNIPOMEZIA Francabandiera, Quero (15’st Busti), Tounkara, Perocchi, Sale, Albanesi (6’st Marchetti), Rosano (6’st Marullo), Gomez, Adamo (1’st Morelli), Busto, Nsumbu (29’st Valle) PANCHINA Chiriac, Marchetti, Busti, Rambaldo, Romondini, Marullo, Morelli, Ganci, Valle ALLENATORE Bolzan
CYNTHIA Sciarra, Menestrina (1’st Bussone), Ruggiero (25’st Marzinano), De Angelis, Massimiani, Alongi, Zambrina, Silvagni, Fabiani (11’st Ceccarelli), Galli (31’pt Cannillo), Fortuna (1’st Belardi) PANCHINA Peri, Sardilli, Bussone, Marzinano, Ceccarelli, Cocco, Belardi, Cannillo ALLENATORE Franceschini
MARCATORI Nsumbu 15’pt e 28’pt (U), Morelli 22’st (U), Ceccarelli 23’st (C), Belardi 43’st (C)
ARBITRO Papagno di Roma 2
ASSISTENTI Negro e Palmieri di Roma 1
NOTE Ammoniti Busto Angoli 4-3 Rec. 1’pt-3’st

L’Unipomezia conquista la quarta Semifinale consecutiva. Il ritorno dei Quarti di Coppa sorride ancora ai rossoblù che calano il tris come all’andata. Prima vittoria sulla panchina pometina per Dario Bolzan. In avvio, dopo una prima chance per Nsumbu, è proprio il belga al 15′ a trovare la rete del vantaggio dei locali, bucando Sciarra sull’assist di Adamo. L’Unipomezia raddoppia al 28′: punizione di Adamo respinta con qualche difficoltà da Sciarra, la palla diventa buona per Nsumbu che ribadisce in fondo alla rete. Gli ospiti provano a reagire con Massimiani ma la sua conclusione termina sul fondo. Nella ripresa, i castellani si rendono pericolosi prima con Silvagni e poi con Ceccarelli, ma Francabandiera risponde presente. Al 22′ l’Unipomezia cala il tris: Busto cerca Gomez, velo per Morelli che insacca sotto l’incrocio. Subito dopo il Cynthia accorcia con Ceccarelli e nel finale sfonda ancora con Belardi. Per la rimonta però non c’è più tempo e il match si chiude sul 3-2. In Semifinale l’Unipomezia incontrerà il Villalba.

CONDIVIDI

POST CORRELATI