Unipomezia sfortunata al Torlonia, vince il Crecas

CRECAS – UNIPOMEZIA 1 – 0 

CRECAS De Angelis, Cupelli, Giordano (44’st Palmieri), Marini, Calabresi, Passiatore, Palermo (30’st Morici), Fiorentini, Gallaccio (35’st Fischetti), Collacchi (40’st Galvanio), Ortenzi (50’st Rulli) PANCHINA Sbraga, Iovine ALLENATORE Scorsini

UNIPOMEZIA Savioli, Ilari, Feraiorni, Partipilo, Casciotti, De Santis (24’st Ceccarelli), Franceschi (42’st Mastrogiovanni), Ramceski (30’st Spaziani), Tozzi, Valle (24’st Ciarameletti), Delgado (39’st Lupi) PANCHINA Santi, Porzi, ALLENATORE Cangiano

MARCATORI Gallaccio 11’pt (C),

ARBITRO Martinelli di Ostia Lido

ASSISTENTI Perna di Roma 1, Mancuso di Roma 1

NOTE Ammoniti Passiatore, Gallaccio, Ortenzi Angoli 1 – 5 Rec. 1’pt – 6’st

 

Partita sfortunata per l’Unipomezia al Torlonia, con il CreCas che si impone per 1-0 nel big match di giornata. Una gara in cui la formazione di Cangiano ha messo in mostra un buon possesso palla, specialmente nel primo tempo, venendo punita in una delle poche disattenzioni difensive del match. Parte bene l’Unipomezia che sfiora il gol al 18′. Angolo battuto da Delgado e girata di Casciotti su cui De Angelis si supera per evitare che il pallone termini in rete. Al 40’ l’Unipomezia sembra andare in gol: Ramceski per Valle, dentro per Franceschi che fa partire un tiro cross sul secondo palo dove è appostato Tozzi che mette dentro, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. In avvio di ripresa l’Unipomezia al 6’  sfiora la rete con uno splendido destro a giro di Ilari che tocca la parte superiore della traversa e termina sul fondo. All’11 è però il CreCas a passare in vantaggio con un destro potente di Gallaccio. L’Unipomezia si riversa in attacco con coraggio alla ricerca del pareggio che però non arriva ed il match termina così sul risultato di 1-0.

CONDIVIDI

POST CORRELATI