Under 17, Cianfrocca: “Lavorato sui particolari e sulla fiducia”

Prima della sosta l’Under 17 dell’Unipomezia stava lottando con le unghie e con i denti per mantenere la categoria, con l’avvento in panchina di mister Enrico Cianfrocca dopo una prima parte di stagione complicatissima e sicuramente sotto le aspettative. Il nuovo allenatore era riuscito subito ad invertire la rotta e l’undici rossoblù si era rimesso in moto offrendo anche buone prestazioni. Questa l’analisi di Cianfrocca. “Ho preso la squadra il 22 dicembre scorso ma conoscevo già i ragazzi avendoli affrontati nella passata stagione con il Pomezia. Sin da subito ho cercato di lavorare sui particolari e sulla fiducia e abbiamo raccolto fin qui tre vittorie e un pareggio. Ci dispiace ovviamente per lo stop, anche se è stato inevitabile. Anzi, la nostra società è stata la prima nel territorio a sospendere tutte le attività già dopo le prime avvisaglie e questo è stato sicuramente molto importante, anche perché credo che soprattutto all’inizio si sia sottovalutato un problema che invece si sta rivelando molto serio. In questo periodo, insieme a mister Intelligenza, restiamo in contatto con i ragazzi, ci sentiamo spesso dando loro qualche esercizio da svolgere a casa, anche se a mio parere le cose andranno per le lunghe e credo sia difficile che la stagione possa riprendere. Dispiace tantissimo per i troppi decessi registrati in tutta Italia anche tra medici ed infermieri, che poi sono loro che stanno in prima linea per salvaguardare la nostra vita”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI