Under 16, Davide Gangemi: “Ho sempre creduto in questi ragazzi”

Si fa sempre più interessante la classifica dell’Unipomezia a dodici giornate dal termine del campionato. Alla luce degli ultimi risultati, con le sconfitte dell’Agora capolista e dell’Anzio, e il pari della Fonte Meravigliosa, i classe 2003 di mister Davide Gangemi sono saliti in quinta posizione a soli tre punti dalla vetta del girone C. Fondamentale in questo senso la vittoria nell’ultimo turno contro la Petriana, 1-2 in casa dei capitolini. Il tecnico dell’Unipomezia torna così sull’ultima prestazione. “Abbiamo cercato la vittoria sin dai primi minuti. Tant’è vero che i ragazzi hanno approcciato benissimo portandosi sul doppio vantaggio sbagliando anche un calcio di rigore. Nella ripresa siamo rimasti in 9 per circa mezz’ora, loro sono riusciti ad accorciare ma la squadra non ha mai mollato, disputando una prova di cuore, carattere e soprattutto di maturità. Inoltre siamo stati gli unici a battere la Petriana sul proprio campo. Sono molto soddisfatto perché sapevamo che sarebbe stata una partita importantissima, adesso siamo molto più convinti del nostro valore e probabilmente all’inizio questa consapevolezza un pò ci mancava. Per questo ho lavorato molto sulla testa dei ragazzi e sull’aspetto motivazionale, e nelle ultime uscite ho natato un deciso cambio di rotta proprio in questo senso. Nel prossimo turno ci attende un’altra partita chiave e condurla in porto vorrebbe dire che possiamo essere in grado di restare lì fino al termine della stagione. Ho sempre creduto in questo gruppo e ho detto ai ragazzi che queste ultime due partite ci avrebbero fatto capire molto su chi realmente siamo e potremmo essere”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI