Storia del club

Fondazione

1956

L’ Associazione Sportiva Dilettantistica VIRTUS POMEZIA nasce nel 1956, anche se per avere una certa continuità ed organizzazione societaria, dobbiamo aspettare fino al 1980, anno nel quale, dopo varie fusioni con realtà locali, avviene prima la fusione con la SS POMEZIA e subito dopo la scissione con il settore giovanile affidato alla VIRTUS POMEZIA . I COLORI SOCIALI scelti sono da sempre quelli ROSSOBLU del gonfalone del Comune di Pomezia, e come simbolo viene scelta la figura dei Leoni contrapposti.

All’epoca Svolgere una qualsiasi attività sportiva precludeva uno spirito di abnegazione che difficilmente può essere paragonato a quello attuale, da qui la decisione della VIRTUS POMEZIA di partecipare ai soli raggruppamenti Giovanili Scolastici, difatti il calcio non era certo lo sport più popolare e le società di allora si contavano sulle dita di una mano, pochi erano gli Imprenditori interessati ad aiutare economicamente ed a supportare le attività e le gesta dei giovani Pometini che si cimentavano su un campo in terra battuta messo a disposizione della Amministrazione Comunale, lo storico Campo della 167, ancora attuale Sede Sportiva della ASD UNIPOMEZIA VIRTUS 1938.

Gli anni settanta

1970

Si susseguirono negli anni alla guida della Società gli allora pionieri del calcio pometino come i Presidenti Piozzi, Paloni, Caponetti, dove hanno collaborato personaggi locali come Giorgi, Celori, Cenacchi e dove hanno allenato Mister di altrettanto interesse come Ginocchi, Bongirolami, Leone, Proietti , Marazzi, ecc. ecc...

L'atletica, la ginnastica, le discipline prettamente fisiche, avevano una maggior presa sulle componenti sociali, ma l'idea di costituire una Unione Sportiva Calcistica della Città venne presa seriamente in considerazione proprio in quel tempo partendo da quel Settore Giovanile e Scolastico che ancora oggi è fiore all’occhiello della intera Città di Pomezia e che viene preso ad esempio da ben più blasonate realtà della vicina Roma Capitale.

Vennero stretti, nel tempo, accordi con le altre realtà locali, la SS POMEZIA, militante con la sola prima squadra nelle Categorie superiori dei Campionati Dilettantistici, ad esempio, attingeva a piene mani nel vivaio giovanile creato con continuità dalla VIRTUS POMEZIA, che hanno visto protagonisti giocatori come Bergami, Silvestrini, Ruffini, Cucchi, Maniscalco, De Angelis, Bernardini, Marcelletti ecc...

Gli altri Club

1980

Negli anni ottanta, primi anni novanta, si affacciano altre due realtà nel panorama calcistico di Pomezia, costituite dalla ASD INDOMITA e dalla ASD CITTA’ DI POMEZIA, esse non figurano nei Settori Giovanili Scolastici o nei Campionati Giovanili Federali non avendo, per scelta, una scuola calcio propria, decidono, anche loro al pari della SS POMEZIA, avendo solo la I Squadra, di attingere dalla nutrita schiera dei Giovani Talenti Pometini ogni anno formati ed allenati dalla VIRTUS POMEZIA.

Anche altre realtà vicine, come il Cynthia Genzano e la storica Romulea romana, così come il Campobasso, l’Aprilia, il Pescara, il Trapani o il Catania, per citarne solo alcune, hanno goduto delle prestazioni dei nostri giovani calciatori seguiti e preparati dalla VIRTUS POMEZIA, ora ASD UNIPOMEZIA VIRTUS 1938, e approdati nei massimi Campionati Professionistici.

F.I.G.C.

1999

Nel 1999, dopo molti anni di Campionati, limitati, come illustrato dagli annali, al Settore Giovanile Scolastico, la bravura e serietà di questi giovani fa decidere ai dirigenti della allora VIRTUS POMEZIA un passo importante per la storia della Società e dell’intera Città di Pomezia, arriva anche la nuova matricola della F.I.G.C., il cambio di denominazione sociale in ASD VIRTUS POMEZIA 1938 con l’iscrizione ai Campionati di Settore Giovanile Dilettantistico, ai quali partecipano i Ragazzi che si sono fatti una buona esperienza nei Campionati Giovanili Scolastici.

Già dalla sua prima apparizione nei Campionati superiori dei Dilettanti, la ASD VIRTUS POMEZIA 1938 trovò il consenso pieno della cittadinanza, che iniziò a seguire con passione le gesta dei ragazzi di Pomezia che indossavano la maglia rossoblu e che rappresentavano con orgoglio il nome della Città in ambito calcistico, tutti i titoli calcistici conseguiti, dagli esordi fino ad oggi, sono stati conquistati con orgoglio dai Ragazzi Pometini e questo connubio tra Squadra e Città ancora oggi continua e si rafforza nonostante il passare del tempo, delle mode e delle generazioni.

Presidente dello storico passaggio ed artefice della scelta era il Cav. Nazareno Cerusico, figura storica Pometina e quotata nel Calcio che conta a livello Laziale, il quale fù chiamato dai Soci, imprenditori e professionisti di Pomezia, a dirigere il nuovo corso societario.

Il settore giovanile

2000

Dal 2000 al 2005 la ASD VIRTUS POMEZIA 1938 partecipa ai vari Campionati di Settore Giovanile Dilettantistico dei Giovanissimi ed Allievi composti esclusivamente da Ragazzi di Pomezia dai 13 ai 16 anni, iniziando a radunare intorno a se l’attenzione e l’affetto dei sostenitori di quella che, a buon conto, era ed è considerata l’unica Società di Pomezia che vantasse un Settore Giovanile, intanto si sviluppava sempre di più la Scuola Calcio, Ragazzi dai 7 ai 12 anni che si cimentavano sul mitico Campo di Terra della 167.

L’esordio di una Prima Squadra, che affiancava l’intero settore Giovanile, intanto sviluppatosi, si ebbe con la iscrizione al Campionato Juniores under 18 nella Stagione Sportiva 2005/2006, quella esperienza si chiuse con la conquista di un terzo posto, come esordio era da considerare un vero successo.

Prima vittoria del campionato

2008

La Stagione Sportiva 2008/2009 segnò l’inizio della scalata ai Titoli Calcistici Superiori, sia per il settore Giovanile sia con la Iscrizione della Prima Squadra al Campionato di Secon da Categoria; quell’anno i Ragazzi di Pomezia conquistarono lo storico traguardo della Prima Categoria vincendo il Campionato.

Dal 2009 al 2011 la ASD VIRTUS POMEZIA 1938 si cimentò, come Prima Squadra, nel Campionato di Prima Categoria mantenendo il Titolo Calcistico, mentre il settore Giovanile cresceva di numero e di risultati, difatti nel 2010 vi fù la storica impresa della Juniores, Ragazzi sotto i diciotto anni di età, che conquistò la Promozione nel Campionato Regionale.

In quegli anni si vide progettare ed eseguire il rifacimento dell’Impianto della 167 con la stesura del manto erboso in sintetico e la creazione del secondo Campo di Calcio a otto, segno evidente di una crescita, non solo numerica e di Titoli, ma anche e sopratutto di attenzione da parte degli addetti ai lavori, della comunità e dei Tifosi.

La nascita di Unipomezia Virtus

2012

Il fallimento e la scomparsa della squadra del Pomezia, militante nel Campionato di serie C, nel 2011 lasciava Pomezia completamente priva di una squadra della Città che la rappresentasse ai livelli più alti del Calcio, l’unica Società che poteva raccogliere la pesante eredità, la più antica, nata a Pomezia, con i Titoli Calcistici conquistati dai suoi Ragazzi provenienti dal suo settore Giovanile e diretta e rappresentata da Pometini, rimaneva la storica ASD VIRTUS POMEZIA 1938.

L’incontro con una altra realtà locale, la UNIPOMEZIA, nata nel 2009 come squadra della Università, militante nel Campionato di Seconda Categoria e composta da Atleti iscritti alle varie facoltà di Pomezia, mise in campo quella serie di condivisione di intenti e partecipazione che portò da una parte nuova linfa imprenditoriale dall’altra una visione più ampia e concreta di sviluppo Societario.

Si decise da subito che questa condivione andava sviluppata per dare volto e nome alla SQUADRA DELLA CITTA’, si scioglie la UNIPOMEZIA e, con l’ingresso dei Soci a rafforzare la volontà di sviluppo già ben rappresentata dalla compagine societaria della VIRTUS POMEZIA, nasce a Giugno del 2012 la nuova compagine societaria che prende il nome di ASD UNIPOMEZIA VIRTUS 1938, il Presidente viene all’unanimità confermato il Cav. Nazareno Cerusico, viene variato il simbolo distintivo recante sempre i colori rosso e blu della Città.

Le prime vittorie

2012

Nel primo anno del nuovo corso, furono formate ben sei Squadre partecipanti ai vari Campionati di Categoria, la Prima Squadra vince il Campionato conseguendo il Titolo di Promozione, consacrandosi a livello Nazionale con il Record Italiano, tuttora imbattuto nella Categoria, di Goal fatti e Punti realizzati, la Juniores conquista la vetta vincendo il Titolo di Campione del suo girone ed ottenendo la Promozione nel Campionato Regionale e conquistando la Coppa Lazio di Categoria, anche i Giovanissimi ’99 conquistano la vittoria nel loro raggruppamento portando un altro Titolo di Categoria Regionale alla Città.

La nuova fase della Società si amplia ed implementa con lo sviluppo del settore della Scuola Calcio, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti, Bambini dai 6 ai 12 anni di età, che arrivano a contare fino a 250 iscritti, portando la ASD UNIPOMEZIA VIRTUS 1938 tra le prime cinque Società laziali per importanza ed attirando la attenzione degli addetti ai lavori. Prende corpo e vita lo sviluppo della creazione di una Scuola Calcio Qualificata a livello Federale di Eccellenza, si presta la massima attenzione alla crescita ed agli insegnamenti improntati sulla lealtà e la correttezza, allo sviluppo di tematiche sociali e culturali tra i Giovani di Pomezia, prende sempre più corpo la SQUADRA DELLA CITTA’.

Numerose iniziative organizzate

2012

Nel 2012 da ricordare tra le numerose iniziative quelle organizzate con SAVE THE CHILDREN, la più grande ed importante Organizzazione Umanitaria al Mondo, che concede alla ASD UNIPOMEZIA VIRTUS 1938, unica Società di Calcio oltre la Fiorentina, l’uso del proprio marchio per la organizzazione di eventi di carattere sociale ed umanitario. Collabora poi con il CPMI Centro Di Pronto Intervento Minori della Caritas Diocesana di Roma, la Casa Famiglia Chiara e Francesco del Territorio Pometino, l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Pomezia per l’inserimento gratuito nella Scuola Calcio dei Minori disagiati, la Associazione Autistici Romana, con la quale si organizzano veri e propri Corsi di Inserimento, la Associazione Trapiantati, con la quale si realizzano numerosi eventi per la sensibilizzazione sul tema della Donazione degli Organi, e, unica Società ammessa nel panorama laziale, la ASD UNIPOMEZIA VIRTUS 1938 viene invitata a partecipare a delle partite giocate all’interno del Carcere romano di Rebibbia contro la Rappresentativa Locale.

L'udienza dal Papa

2013

Nel Giugno del 2013, in occasione della Storica vittoria nel Campionato, ricordando che è valso anche il RECORD ITALIANO DI PUNTI CONSEGUITI E DI GOAL SEGNATI, la Società e la Squadra vengono ricevuti da Sua Santità PAPA FRANCESCO in Vaticano per la consegna della MAGLIA CELEBRATIVA a Suo Nome.

Viene naturale ringraziare la Amministrazione di Pomezia per la sua vicinanza alla SQUADRA DELLA CITTA’, in particolare alla Polizia Locale viene fatto dono di due scooter per agevolare la mobilità e la presenza sul Territorio.

La Stagione 2013/2014 vede primeggiare nelle loro Categorie i Giovanissimi Regionali, che conquistano la Categoria più alta ELITE, portando alla Città un Titolo mai ottenuto da nessuna Società nella Storia del Calcio Pometino.

La squadra femminile

2014

Nel 2014 nasce per la prima volta nella Storia di Pomezia la SQUADRA FEMMINILE iscritta al Campionato Regionale di serie “C”, per la cronaca nel primo anno si piazza al sesto posto della Classifica

Si implementa ancora di più il settore Scuola Calcio, si organizzano Stage e Corsi Clinic di Formazione in associazione con i più importanti centri ed Enti riconosciuti, si crea il nuovo Campo di Calcio a sette e Calcetto in erba sintetica ampliando ancora di più lo storico Impianto della 167, si formano Istruttori Federali sotto la guida di esperti, la ASD UNIPOMEZIA VIRTUS 1938 amplia i propri Tesserati fino a contare 450 iscritti ed ad avere ben otto squadre impegnate nei vari Campionati Regionali e di Elite.

Partnership e sponsorizzazioni

2014

Si mettono in campo nuove sinergie ed accordi con alcune Major del settore del divertimento per i Ragazzi, prima tra tutte la Partnership con il colosso locale “CINECITTA’ WORLD” che porta, oltre una visibilità per la SQUADRA DELLA CITTA’ in tutta la Regione, basti pensare alla condivisione dei rispettivi Marchi, anche e sopratutto dei benefici in termini di gratuità e fruizione del Parco a Tema per gli Iscritti, i Ragazzi ed i Famigliari della ASD UNIPOMEZIA VIRTUS 1938, poi per interessamento e volontà della Società, ampliata anche a tutta la Città con la organizzazione della grande Festa dello Sport all’interno del Parco del Cinema aperto per l’occasione solo alla UNIPOMEZIA ed alla Città di Pomezia che hanno potuto fruire gratuitamente di una vera e propria Notte da Oscar.

Cresce l'albo d'oro

2015

Il 2014/2015 si caratterizza per la vittoria di altri due Campionati, arriva il Titolo Regionale degli Allievi e, a riprova di una eccellente programmazione giovanile, i Ragazzi della Juniores conquistano il prestigioso Titolo ELITE, massimo Titolo della Categoria. La categoria Femminile si amplia e si compongono le squadre del Settore Giovanissime comprese tra i i 12 ed i 15 anni di età, unica realtà nell’intero Territorio Pontino, tra le prime cinque nel Lazio, la ASD UNIPOMEZIA VIRTUS 1938 dimostra di voler dare massima considerazione anche ad un settore che mai era stato promosso nella Città.

LA UNIPOMEZIA stringe accordi e interessenze con riconoscimenti anche in campo Internazionale CALCIO GIOVANILE, POMEZIA INCONTRA IL GIAPPONE