Samuele Rosano: “Contro lo Scalo sappiamo di potercela fare”

Da grande squadra qual’è l’Unipomezia ha scacciato qualche critica di troppo rifacendosi nel match infrasettimanale di Coppa Italia. L’andata dei quarti di finale ha infatti sorriso all’undici di Sandro Grossi che all’Abbatini di Genzano si è imposto 3-1 sul Cynthia di Franceschini. Risultato che premia l’Unipomezia e che lascia tantissime possibilità per il passaggio del turno. Soprattutto, i rossoblù hanno ritrovato sicuramente morale in vista della delicatissima sfida di domenica prossima contro il Real Monterotondo Scalo capolista. A Torvaianica sarà big match contro l’undici di Centioni e a presentare la gara è il centrocampista offensivo Samuele Rosano, con il numero 18 che riprende brevemente anche la prestazione di Coppa. “Era da tempo che non vincevamo fuori casa e nell’ultimo periodo ci mancava proprio il successo. Ci eravamo dunque imposti di vincere a tutti i costi e lo abbiamo fatto. Abbiamo iniziato nel migliore dei modi la settimana e questo ci aiuta ad arrivare con una testa sicuramente diversa a domenica. Vincere a Genzano ci ha ridato soprattutto morale ed ora ci stiamo preparando per un’altra partita per noi fondamentale. Sappiamo di affrontare una grande squadra, non abbiamo nessun tipo di timore ma saremo certamente rispettosi. Sappiamo di potercela fare ma dobbiamo prestare massima attenzione. Nell’ultimo periodo abbiamo palesato qualche debolezza e perciò dovremo essere bravi a nasconderle e giocare come sappiamo. Finora quando abbiamo in contrato le big non siamo stati mai inferiori a nessuno ed anzi, potevamo sicuramente raccogliere qualcosa in più”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI