Roberto Delgado: “Tornato all’Unipomezia per vincere”

Giornata di allenamento per l’Unipomezia, che dopo la splendida serata in casa Valle alla presenza della nota influencer Giulia De Lellis, ha ripreso a correre e a sudare sul campo. I ragazzi di mister Solimina sono reduci dal pari rocambolesco con lo Sporting Ariccia e domenica, a meno di un rinvio causa Covid in casa Audace, la compagine rossoblù sarà attesa da un altro match insidiosissimo. “Stiamo preparando questa partita a duemila – sostiene Roberto Delgado – noi siamo sicuri di giocare e finché non ci sarà una comunicazione ufficiale continueremo a concentrarci su questa partita preparandola al meglio”. Tornando invece sulla sfida precedente lo spagnolo afferma: “Domenica siamo partiti male non riuscendo a giocare come sappiamo complice anche un terreno di gioco al limite della praticabilità. Questo non deve essere assolutamente un alibi ma una squadra come la nostra soffre in un situazione del genere. Poi, però, abbiamo avuto una grandissima reazione rimontando il doppio svantaggio ed anche il 2-3, per questo faccio tantissimi complimenti a tutti i compagni. Non era semplice riprendere una partita così complicata anzi, abbiamo sfiorato addirittura il successo”. Ieri la serata di presentazione, una bella occasione per amalgamare ancora di più il gruppo: “Abbiamo passato una bellissima serata – prosegue il numero 7 -. Il presidente ogni anno ci tiene ad iniziare la stagione così e noi possiamo soltanto ringraziarlo”. Infine, Delgado torna sul suo ritorno in maglia rossoblù: “Per me è come se fosse il primo anno, ho tantissima voglia e sono felicissimo di essere di nuovo qui. Faccio i complimenti al presidente e al direttore per aver costruito una squadra fortissima. Sono tornato per aiutare l’Unipomezia a salire in Serie D”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI