Quattro gol e tanto spettacolo: Montespaccato e Unipomezia impattano

MONTESPACCATO – UNIPOMEZIA 2-2

MONTESPACCATO Tassi, Grimaldi, Pesarin, Benedetti, Sismondi, Tariuc (33’st Proietti), Colasanti, Bernardi (40’st Vitali), Gambale (30’st De Dominicis), Belardo (23’st Amadio), Mastrosanti PANCHINA Langellotti, Di Nezza, Tabascio, Finucci, Guiducci ALLENATORE Ferazzoli

UNIPOMEZIA Chiriac, Casciotti, Tounkara, Rambaldo, Albanesi, Romondini (30’st Quero), Rosano, Adamo, Valle (12’st Busto), Nsumbu, Ganci (30’st Sale) PANCHINA Francabandiera, Perocchi, Marullo, Marchetti, Palma, Morelli ALLENATORE Bolzan

MARCATORI Nsumbu 23’pt (U), Benedetti 43’pt (M), Mastrosanti 8’st (M). Busto 19’st (U)

ARBITRO Chirnoaga di Tivoli

ASSISTENTI Guglielmi e Colizzi di Albano Laziale

NOTE Espulso al 27’st Tounkara (U) per somma di ammonizioni Ammoniti Tounkara, Gambale, Colasanti, Vitali Angoli 4-2 Rec. 1’pt – 4’st

 

Nonostante un match vibrante e tanto spettacolo in campo, Montespaccato e Unipomezia devono spartirsi la posta. Al Don Pino Puglisi termina 2-2 tra le squadre di Ferazzoli e Bolzan, con il tecnico argentino che raccoglie il suo primo punto alla guida dei rossoblù. Dopo una prima fase di studio, sono gli ospiti ad uscire dal guscio creando apprensione alla retroguardia di casa, che capitola al 23′ sull’acuto di Nsumbu. Il belga, perfettamente servito in profondità, supera Tassi e firma lo 0-1. Poco dopo ci prova Adamo sempre per l’Unipomezia con il portiere locale che si oppone con qualche difficoltà. Poco a poco inizia a crescere la squadra di Ferazzoli e quasi sul gong il Monte pareggia: palla dentro di Colasanti, Benedetti anticipa tutti e di testa insacca l’1-1. Nella ripresa i capitolini ribaltano all’8′ con Mastrosanti che pesca il jolly col destro a giro. L’Unipomezia risponde subito con Nsumbu ma Tassi è reattivo e devia in corner. Il portiere si ripete successivamente su Adamo ma non può nulla al 19′ sulla prodezza di Busto, che dal limite dell’area rientra sul sinistro e scaglia sotto l’incrocio dei pali. Al 27′ Tounkara si becca il secondo cartellino giallo e la seguente espulsione e nel finale il Montespaccato tenta il forcing. L’Unipomezia però si difende con ordine e la gara si spegne sul 2-2.

CONDIVIDI

POST CORRELATI