Parola di capitan Federico Valle: “Ce la giocheremo fino alla fine”

Seconda vittoria consecutiva ed entusiasmo ritrovato in casa Unipomezia. La splendida vittoria per 5-2 in casa del Montespaccato, griffata dalla tripletta di Roberto Delgado, ha permesso alla compagine di Sandro Grossi di attuare un sorpasso in classifica proprio ai danni della società capitolina. Grande protagonista della gara di via Stefano Vaj, è stato anche il capitano Federico Valle, che ha messo il punto esclamativo sul successo realizzando una rete da cineteca: “E’ stata una grande partita – racconta il numero dieci – Devo dire che non me l’aspettavo neanche io un risultato del genere visto il momento particolare della stagione. Un match come quello di ieri però rappresenta una forte iniezione di fiducia”. Periodo sfortunato messo dunque alle spalle? “Il Dio del calcio ci ha finalmente ripagati. Se penso alla sconfitta con il Team Nuova Florida ancora non riesco a digerirla. Non meritavamo certamente di perdere quella partita. Tra l’altro, se avessimo vinto quello scontro, ora staremmo parlando di un’altra situazione di classifica. Un match che ci ha lasciato un grande rammarico”. La corsa per i play-off, però, ancora non è finita con otto giornate da vivere. Sono 11 i punti di distacco, proprio dal Nuova Florida, ma con una partita in meno: “Con la vittoria di ieri siamo aritmeticamente salvi. Ovviamente l’obiettivo ad inizio anno non era questo, però fa sempre piacere sapere di aver mantenuto la categoria. La volata per il secondo posto non è conclusa. Finché la matematica ce lo permette noi continueremo a giocarcela, onorando la maglia. Vedremo alla fine dei giochi dove saremo arrivati”.

Foto©Raffaele Conti

CONDIVIDI

POST CORRELATI