Parola a Vincenzo Faraci: “Affascinato da questo progetto”

L’Unipomezia è finalmente tornata in campo con la squadra di mister Solimina che ha dato il via alle danze iniziando la preparazione al Franco Maniscalco. Tra le novità della stagione appena cominciata vi è quella che riguarda la figura del Team Manager rossoblù, con tale ruolo che è stato affidato ad una persona esperta e competente come Vincenzo Faraci. L’ex Trastevere analizza così la sua nuova avventura: “Credo moltissimo nel progetto che il presidente vuole portare avanti. Un progetto non a lungo, ma a lunghissimo termine ed è proprio questo che mi affascina; speriamo di farcela tutti insieme”. Con il Trastevere gli ultimi anni sono stati coronati da tante soddisfazioni in Serie D. Categoria alla quale ambirà la stessa Unipomezia? “Sulla base delle esperienze passate – prosegue Faraci – posso dire che non solo ci sono le premesse per arrivare in Serie D, ma probabilmente anche più avanti. Noi non ci nascondiamo, il campionato che si aspetta l’Unipomezia è di vertice assoluto”. Infine, un pensiero sul nuovo format a tre gironi e alle possibili insidie che possono nascondersi dopo il lungo periodo di stop: “La nuova configurazione stagionale con i tre gironi a 16 squadre potrebbe dare luogo a qualche incertezza perché essendoci meno partite e meno possibilità di recupero, qualora le cose non dovessero andare per il verso giusto, potrebbe diventare complicato. Tutto sommato, credo che le favorite si possono individuare sin dall’inizio. Le squadre che dovrebbero emergere troveranno quasi subito questa possibilità”. 

CONDIVIDI

POST CORRELATI