Nicolas Chavez: “Spero si torni in campo il prima possibile”

Nicolas Chavez è tornato da pochi giorni a vestire la maglia dell’Unipomezia. Il regista paraguaiano ha ritrovato così la compagine rossoblù in questa stagione dopo la breve parantesi in Serie D con il Team Nuova Florida. Il pupillo del direttore sportivo Maurizio Proietti è dunque ritornato “a casa”, anche se non ha avuto il tempo necessario per scendere in campo considerato lo stop del campionato. In merito Chavez dichiara: “Purtroppo sono arrivato soltanto una settimana fa e il campionato era appena stato sospeso. Dispiace molto perché per me, come per tanti miei colleghi, il calcio è la nostra vita. In più, in un momento così delicato giocare le partite di campionato mi avrebbe aiutato a non sentire troppo la lontananza dalla mia famiglia. Mi auguro che si torni a giocare il prima possibile e che la situazione migliori, anche se sarà dura ricominciare soprattutto se lo stop dovesse poi prolungarsi più del previsto”. Sul suo rientro all’unipomezia il centrocampista poi afferma: “Ho trovato ancora più professionalità a 360 gradi. La squadra era forte già due anni fa ma ora lo è ancora di più. E’ un vero peccato esserci fermati perché mai come questa volta abbiamo tutte le carte in regola per poter vincere il campionato”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI