L’Unipomezia impatta a Nemi contro lo Sporting Genzano

L’Unipomezia torna a casa con un punto dall’ostica trasferta di Nemi con lo Sporting Genzano. I rossoblù di Baiocco provano a fare la partita e soprattutto nella ripresa, ma l’ottimo assetto tattico dei castellani ha limitato la manovra dei pometini. Prima frazione vivace, al 5′ ci provano i locali con Matteo e Savioli la blocca. Poco dopo il portiere ospite subisce carica in uscita perdendo la sfera, Dei Giudici insacca ma il gol viene annullato. Al 13′ Valle recupera palla sulla tre quarti e mette subito in moto Chavez. Il numero 26 carica il destro che però manca di precisione. Sul fronte opposto anche Screti non inquadra il bersaglio. A ridosso della mezz’ora ci riprova l’Unipomezia con Valle servito da Alvarez: il capiano rientra sul sinistro ma calcia centrale. Blocca Leacche. Nel finale di frazione le azioni si susseguono, la più ghiotta è per gli ospiti al 40′ con Alvarez che di testa manda a lato di un soffio. Nella seconda parte di gara l’Unipomezia prova a forzare e lo Sporting si difende. La chance più pericolosa la confeziona Valle per Alvarez al 3′, ma la punta manda alto sopra la traversa. Poi Leacche deve intervenire in corner su Spinola, mentre più tardi Casciotti manda sul fondo dopo il suggerimento di Casavecchia. Nel finale i rossoblù tentano il forcing ma i castellani non concedono nulla. Termina a reti inviolate.

 

SPORTING GENZANO – UNIPOMEZIA 0-0

SPORTING GENZANO Leacche, Anastasio, Ruggieri (21’st Antocchi), Lembo, Gabrieli, Dei Giudici, Valente, Screti (29’st Santini), Dari (25’st Rossi), Barone (38’st Masotina), Matteo (31’st Longo) PANCHINA Tulletti, Ciampini, Luciani, Varga ALLENATORE Salerno (squalificato)

UNIPOMEZIA Savioli, Matarazzo (32’st Ventura), Franceschi, Casciotti, Casavecchia, Cotta (19’st Diana), Chavez, Garin (19’st Delgado), Alvarez (19’st Spaziani), Valle (42’st Morelli), Spinola PANCHINA Esposito, Ilari, Porzi, Ramcheski ALLENATORE Baiocco

ARBITRO Ferrara di Roma 2

ASSISTENTI Lansellotto e Anselmo di Roma 2

NOTE Ammoniti Matarazzo, Cotta, Matteo, Spaziani Angoli 2-3 Rec. 5’st

CONDIVIDI

POST CORRELATI