L’Unipomezia è Covid free: negativi i test sierologici dell’agonistica

Tutti gli atleti dell’agonistica, dall’Under 19 all’Under 14 dell’Unipomezia, inclusi i membri dello staff e della dirigenza, sono risultati negativi ai test sierologici. Nella giornata di lunedì, infatti, il club del presidente Valle ha organizzato una vera e propria maratona di esami, dalle 7:30 del mattino, alle 18:30 di sera: quasi dodici ore ininterrotte di lavoro dedicate alla salute dei ragazzi e delle famiglie. Ne abbiamo parlato con il direttore generale, Marco Ridolfi. “Siamo molto felici dei risultati dei sierologici”, commenta il dirigente, “su 111 test effettuati, non è emerso alcun caso positivo. Ora possiamo veramente iniziare a lavorare con serenità e nelle migliori condizioni: sentivamo l’esigenza di offrire questa possibilità alle famiglie e ai ragazzi, soprattutto alla luce dell’ultima impennata di contagi fra i più giovani. Purtroppo viviamo in un paese in cui iniziative come queste vengono spesso delegate ai privati: noi abbiamo la fortuna di avere un presidente sensibile a queste problematiche che non ha indugiato un solo momento prima di dare il via libera a questa giornata di test”. Sabato tutte le famiglie erano state informate al riguardo. “Abbiamo ricevuto un grosso plauso da parte dei genitori, c’è stato entusiasmo e grande consenso: non a caso diverse mamme e papà hanno voluto far il test in prima persona. E abbiamo approfittato di queste due giornate a stretto contatto con i genitori per ribadire l’importanza dei nostri comportamenti: l’Unipomezia ha fatto in toto il test sierologico ed è del tutto libera dal Covid-19, ma questo non ci esenta dal continuare a prestare attenzione. Mascherina obbligatoria, igiene e distanziamento sociale devono rimanere i nostri capisaldi per continuare a vivere lo sport e non solo nella più completa serenità e sicurezza”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI

Leave us a reply

You must be logged in to post a comment.