L’Unipomezia è ancora travolgente: cinquina al Città di Palombara

UNIPOMEZIA – CITTÀ DI PALOMBARA 5-0
UNIPOMEZIA Esposito, Matarazzo, Casciotti, Ventura (41’st Ciaramelletti), Ilari, Feraiorni, Chavez (47’st Porzi), Ramceski, Spinola (21’st Cicino), Delgado (42’st Morelli), Diana (28’st Cotta) PANCHINA Noli, Casavecchia, Garin, Spaziani ALLENATORE Baiocco
CITTÀ DI PALOMBARA Serafini, Alivernini (16’st Rosato), Bordi, De Santis, Palmieri, Englaro, Lupas (7’st Ascenzi), Baronci, Chesne (1’st Damilio), Alfonsi, Fischetti PANCHINA Bolletta, Romano, Le Rose, Bezzi, Conciatori, Iarossi ALLENATORE Lauretti
MARCATORI Casciotti 46’pt, Delgado rig. 18’st, Spinola 21’st, Cotta 31’st, Morelli 43’st
ARBITRO Mozzo di Padova, 6
ASSISTENTI Carnevale di Frosinone e Mambro di Cassino
NOTE Ammoniti Matarazzo, Baronci, Alfonsi Angoli 8-0 Rec. 2’pt, 3’st

Reduce dalla prima sconfitta stagionale sul campo del Team Nuova Florida, l’Unipomezia riparte alla grande travolgendo in casa un Città di Palombara mai in partita, giunto ora al quarto ko di fila. Salgono a 10 punti in classifica i rossoblù di Baiocco, che accorciano sulla vetta occupata dall’Astrea, superata di misura dal Cynthia. La prima frazione di gioco è tutta esclusivamente a favore dei padroni di casa, che portano il primo pericolo dopo una decina di minuti con la punizione velenosa di Delgado. L’unico squillo ospite è di Fischetti, che di mancino prova ad impensierire Esposito, bravo a distendersi e bloccare a terra. Al 26’ episodio da moviola in area ospite: Delgado crossa al centro, Ilari devia e segna, ma il guardalinee alza la bandierina inducendo l’arbitro a fischiare un fuorigioco che francamente non c’era. La squadra di Baiocco non demorde e continua a creare pericoli, senza trovare però la fiammata giusta per colpire. Ramceski colpisce il palo con un tiro da fuori, ma a ridosso dell’intervallo arriva finalmente il meritato gol del vantaggio: corner di Delgado, testa di Casciotti e 1-0 al riposo. Nella ripresa il copione della gara non cambia di una virgola: gioca solo l’Unipomezia, il Città di Palombara resta a guardare. Feraiorni si mangia due gol fatti, Spinola viene chiuso bene in corner, poi sale in cattedra un ottimo Ramceski che s’incunea in area e si conquista un calcio di rigore: calcia Delgado, è 2-0 per i padroni di casa. Sussulto ospite con Damilio che di testa stava per riaprire la gara (bravo Esposito a distendersi), ma è solo un fuoco di paglia. Delgado verticalizza per Spinola al 21’, il numero 11 non se lo fa dire due volte e firma il tris. Gara chiusa virtualmente, ma non è finita qui: entrano Cotta e Morelli, entrambi vanno a segno nel giro di pochi istanti dal loro ingresso in campo, incrementando ulteriormente il punteggio sul definitivo 5-0. È festa rossoblù al Comunale, ora però è già tempo di pensare alla prossima trasferta sul campo del fanalino di coda Montalto.

CONDIVIDI

POST CORRELATI