L’Under 17 bissa, Cianfrocca: “Ero sicuro dei valori di questa squadra”

Secondo successo consecutivo per l’Under 17 dell’Unipomezia che, dopo aver battuto il Nettuno in trasferta, si è ripetuta anche sul campo della Tivoli travolgendo i tiburtini 4-8. Soddisfatto il tecnico dei rossoblù Enrico Cianfrocca, che torna sull’ultima prestazione e sul momento positivo che i suoi stanno attraversando. “Ero sicuro che questi ragazzi sarebbero usciti alla lunga. Sin da quando li ho presi a campionato in corso sapevo di avere un buon gruppo a disposizione, ed ora anche i risultati ci stanno dando ragione. Era soltanto questione di tempo. Riguardo l’ultima prestazione, siamo stati bravi a ribaltare una gara che si era messa male nei primi minuti, sotto di due gol e con il nostro portiere che si è infortunato. Ho detto ai ragazzi di restare tranquilli e di giocare a calcio come sanno, anche perché in un campo del genere potevamo permettercelo. Ho visto una grande reazione da parte loro e una volta raggiunto il punteggio poi la gara si è messa in discesa”. Adesso l’Unipomezia viaggia in acque sicuramente più tranquille e nel prossimo turno ci sarà lo scontro contro la Samagor, seconda forza del girone C. “Sappiamo di incontrare uno squadrone – prosegue Cianfrocca – e dunque ci attenderà un match molto impegnativo. Noi dobbiamo restare umili e provare a giocarci le nostre carte; vedremo cosa riusciremo a fare. Concludo ringraziando il direttore Giovanni Rosati, il mister in seconda Paolo Intelligenza e i nostri dirigenti Marco e Filiberto. Li reputo fondamentali, mi stanno aiutando tantissimo a conoscere i ragazzi e a fare gruppo. Soltanto così possiamo raggiungere i nostri obiettivi”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI