Luca Italiano: “Bisogna recuperare il tempo perduto”

Una settimana intensa quella vissuta dall’Unipomezia che, dopo il ritorno in panchina di mister Mancini, vuole tornare a correre e recuperare il tempo perduto. Luca Italiano, uno dei leader del team pometino, è carico e pronto alla sfida di domenica con il Serpentara: “Abbiamo perso fin troppo tempo, è arrivato il momento di fare sul serio e iniziare a fare punti per recuperare terreno. Il ritorno di Mancini può essere importante dato che conosce l’ambiente e gran parte del gruppo. Dobbiamo tornare compatti e concentrarci sul nostro obiettivo. In settimana abbiamo lavorato bene e siamo pronti per la sfida di domenica”. Al Comunale di Pomezia arriverà il Serpentara, squadra da affrontare con attenzione: “La formazione di mister Enrico Baiocco ha qualità, io però non mi preoccupo di loro ma penso a noi. Siamo una squadra forte che non deve temere nessuno. Se giochiamo come sappiamo possiamo battere chiunque. Sarà importante arrivare alla partita con le gambe e la testa giusta”. La stagione di Italiano non è iniziata nel migliore dei modi, con un infortunio che lo ha costretto ai box, ma l’attaccante sta tornando al top della condizione: “Essendo l’unica punta ho voluto accelerare il recupero e tornare in campo il prima possibile. Ho tanta voglia di sbloccarmi e dare il mio contributo all’Unipomezia. Mi manca il gol e spero di trovarlo il prima possibile, magari domenica”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI