Juniores, Alessandro Recchia: “Grande approccio alla gara”

L’Unipomezia difende nuovamente la prima posizione, vincendo per 2-0 con lo Sporting Roma. Gara che non era semplice, sul campo della quinta forza del campionato. L’undici di Recchia non ha però fallito l’appuntamento, vincendo con pieno merito. Il tecnico commenta così la gara: “Fondamentale è stato riprendersi subito dopo la sconfitta di sabato scorso. Avevo chiesto ai ragazzi un approccio diverso e loro sono stati bravi. Abbiamo creato molto, prendendo anche due legni e realizzando un gol che poi ci hanno annullato. Quindi la vittoria è meritata e poteva anche essere più larga. Ovviamente abbiamo rischiato qualcosina, ma in quelle poche situazioni è stato bravo il nostro portiere. In ogni modo la cosa migliore di sabato è stato l’atteggiamento, che mi ha reso veramente orgoglioso dei ragazzi”. La lotta con la Polisportiva De Rossi continua: “Io sono alla guida di queta squadra da poco– commenta mister Recchia – quindi non ho ben presente il livello del girone. Sicuramente se la De Rossi sta facendo questi risultati vuol dire che le qualità le ha e che lotterà fino alla fine. Non bisogna, però, sottovalutare l’Atletico Torrenova che sta risalendo alla grande”. La prossima settimana l’Unipomezia attende la Vivace Grottaferrata: “Scontro non semplice perchè loro stanno lottando per non retrocedere e sicuramente daranno tutto in campo. Inoltre chi gioca contro la capolista mette sempre quel qualcosa in più e noi dovremo essere bravi a fare meglio. Sarà una giornata importante perché ci sarà lo scontro diretto tra la seconda e la terza. Dobbiamo vincere”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI