Juniores, Alessandro Recchia: “Felice per i miei ragazzi”

Una vittoria bella e importante per l’Unipomezia che, battendo l’Atletico Torrenova, ha scavalcato in classifica la Polisportiva De Rossi, prendendosi la vetta della classifica. “Sono contento soprattutto per i miei ragazzi – commenta mister Alessandro Recchia – Durante la settimana ci impegniamo molto e abbiamo centrato un primo risultato che meritavamo. Abbiamo disputato una grande gara, forse la migliore da quando sono arrivato qui. Non era semplice perché sul loro campo in erba c’era il rischio che non trovassimo la giusta tenuta, essendo abituati sul sintetico. Invece i miei hanno giocato come sanno, non buttando mai la palla. Sono contento anche per l’aspetto mentale, perché ho visto i miei giocatori dare tutto sul terreno di gioco, combattendo su ogni pallone. Una vittoria merito del gruppo”. Un successo che, in virtù della sconfitta della De Rossi con la Libertas Centocelle, ha permesso ai pometini di salire al primo posto. Ora che l’Unipomezia ha completato la rimonta, dovrà essere brava a mantenere il vantaggio tenendo a distanza le inseguitrici: “Ho sempre detto ai ragazzi che dovevamo fare il campionato su noi stessi. Fare il massimo e cercare di arrivare allo scontro diretto con la De Rossi con la possibilità di scavalcarli. Fortunatamente ci siamo riusciti ancor prima del big match, ma questo cambia poco. Bisogna continuare a lavorare per far crescere il gruppo. Da primi in classifica è ovvio che tutti ci aspetteranno e daranno quel qualcosa in più. Noi dobbiamo essere bravi a fare ancora meglio ed essere più forte degli altri”

CONDIVIDI

POST CORRELATI