Giovanni Rosati: “Sto vedendo una voglia pazzesca”

Da una settimana a questa parte, anche le giovanili dell’Unipomezia hanno iniziato a sudare sul campo. La società ha innanzitutto posto i test sierologici a tutti i propri tesserati che sono risultati negativi al 100%, per poi dare il via alle danze in vista della nuova stagione. A fare il punto in casa rossoblù è il responsabile Giovanni Rosati, che commenta così i primi giorni di lavoro: “Abbiamo iniziato lunedì 31 agosto con tutti i gruppi dell’agonistica, e la cosa che mi ha sorpreso maggiormente è la voglia pazzesca che ogni ragazzo ci sta mettendo. Anche i più piccoli si stanno applicando a 360 gradi, non mi era mai capitato di vedere una partenza di questo tipo. Come società, ci stiamo attenendo prima di tutto alle norme anti-Covid, per ora stiamo svolgendo dei test amichevoli tra noi e soltanto una volta che avremo tutte le garanzie per il rispetto dei protocolli sanitari apriremo il nostro impianto anche al pubblico e alle altre società”. Analizzando poi i vari gruppi, Rosati afferma: “Le squadre sono praticamente fatte, questo grazie anche e soprattutto all’ingresso in società di Marco Ridolfi e Alberico Gallo. Abbiamo colmato qualche buco con innesti mirati, come per l’Under 19 dove siamo intervenuti accontentando in pieno le richieste del mister. Ci aspettiamo molto da loro come dall’Under 17, un gruppo molto rinnovato che crediamo possa darci belle soddisfazioni. Ma anche con le altre categorie siamo fiduciosi, complessivamente posso ritenermi ad oggi molto soddisfatto”. 

CONDIVIDI

POST CORRELATI