Giovanissimi, Andrea Fagiolo: “Contro l’Albalonga prestazione perfetta”

Un weekend migliore non ci poteva essere per i Giovanissimi Regionali dell’Unipomezia. La squadra di Andrea Fagiolo è riuscita nell’impresa di battere l’Albalonga, capolista del girone, dimostrando di essere cresciuti non poco dall’inizio della stagione. “Una partita quasi perfetta – commenta il tecnico Fagiolo – Loro erano venuti qui per vincere, anche perché si stanno giocando la vittoria del campionato. Credo che pensassero di batterci facilmente, come successe all’andata quando finì 7-0 per loro, ed invece siamo stati più bravi. Il primo quarto d’ora di gioco per noi è stato difficile, dato che l’Albalonga ha spinto molto. Abbiamo rischiato tanto, il nostro portiere ha fatto due, tre interventi importanti e in un’altra situazione ci ha aiutato il palo. Siamo poi stati bravi a sfruttare un contropiede, passando così in vantaggio. Da quel momento è cambiata la partita: abbiamo preso in mano il gioco e l’Albalonga ha faticato ad impensierirci”. Una vittoria che ha messo in mostra la grande crescita della formazione pometina: “Domenica avevamo assenze importanti, giocatori che per noi fanno la differenza. Nonostante questo siamo riusciti a vincere, con i ragazzi che hanno dimostrato di esser cresciuti tantissimo. Ho visto una squadra migliorata soprattutto mentalmente”. Domenica l’avversario sarà il Borgo Podgora, ultimo in classifica. Ma guai a sottovalutare l’avversario: “Dopo aver vinto contro la capolista c’è il rischio di pensare di avere già i tre punti in tasca. Purtroppo i ragazzi hanno spesso alti e bassi e quindi starà a me tenere tutti concentrati sul prossimo incontro. Sarà una gara non semplice e dovremo fare del nostro meglio per vincere”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI