Gangemi: “Guardiamo con ottimismo al futuro”

L’Unipomezia e il suo settore giovanile, così come tutte le altre realtà sportive, rimane ferma ai box in attesa dei tempi giusti per tornare in campo. A dar voce al vivaio rossoblu stavolta è Davide Gangemi, tecnico dell’Under 16: “Con i ragazzi ci sentiamo spesso, abbiamo un gruppo whatsapp che ci permette di rimanere in contatto”. Un rapporto, quello tra l’allenatore e la sua squadra, che non accenna ad affievolirsi dunque: “Con il gruppo ho pensato di fare una sorta di concorso a premi, faccio loro due domande al giorno e poi metto in palio una maglia a settimana di squadre dove ha giocato in passato. Un’idea per tenere alto il morale, per loro non è semplice ma dico sempre che devono provare a mantenersi in forma, attivi per quanto possibile anceh se so bene che non è semplice. Non dobbiamo prendere questa situazione con leggerezza, meglio avere pazienza adesso per poi avere ancora maggiore entusiasmo quando riprenderemo”. Mister Gangemi chiude poi con un messaggio chiaro: “Il campo manca a tutti, stiamo vivendo una situazione surreale, ma questo momento ci permette di apprezzare ancora di più lo sport che tutti amiamo. Chiudo dicendo ai ragazzi di rimanere a casa, rispettare le disposizioni e soprattutto guardare con ottimismo al futuro”.

Share Now

Related Post