Esordio pazzesco per Andrea Scenna: “Il gol? Emozioni uniche”

Partita rocambolesca ieri mattina al Comunale tra Unipomezia e Ronciglione United. Le squadre di Grossi e Lenzini hanno chiuso sul pirotecnico 3-3 al termine di un finale al cardiopalma. Prima il gol di Mecarelli nel recupero che sembrava poter consegnare i tre punti all’undici viterbese, poi il guizzo del giovanissimo Scenna ad attestare il punteggio sul pari all’ultimo respiro. Un esordio da sogno per l’attaccante classe 2001, mandato in campo al 90′ e autore del suo primo gol con la prima squadra rossoblù. Parola al giocatore. “È stata un’emozione unica. Entrare e subito dopo segnare un gol è stato il massimo, ancor di più visto che si è trattato del mio debutto. Il mister mi aveva già convocato un’altra volta ma non ero rimasto in panchina. Ieri mi ha dato questa opportunità e a livello personale è andata benissimo. Certo, considerata la gara che abbiamo fatto, sicuramente poteva andare meglio commettendo meno errori, ma alla fine siamo riusciti a pareggiare”. Il campionato dell’Unipomezia ormai non ha più nulla da dire, ma il giovane attaccante è ancora impegnato su due fronti, con l’Under 19 rossoblù che sta lottando con le unghie e con i denti per salvare la categoria. In tal senso il calciatore afferma: “Per come si era messa la stagione stiamo compiendo un’autentica impresa. Eravamo ultimi ma ci siamo ripresi ed ora continueremo a lottare fino all’ultima gara. Mancano tre partite e ci auguriamo di raggiungere la salvezza. A livello personale spero di chiudere nel migliore dei modi, magari ritagliandomi anche qualche altro spazio in prima squadra”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI