Palermo: “Tre punti meritati, ma dobbiamo chiuderle prima”

Prima vittoria in campionato per l’Unipomezia che, dopo il pari con lo Sporting Ariccia e il turno di sosta forzato, è tornata in campo battendo 2-1 l’Atletico Lodigiani. Le reti del rientrante Panini e di bomber Massella sono valse all’undici di Solimina tre punti importanti, contro una squadra comunque coriacea e che ha dato filo da torcere soprattutto nella ripresa, anche se il risultato non è mai parso in discussione vedendo le moltissime occasioni che i rossoblù hanno creato nel corso del match. Ad analizzare la prestazione è il centrocampista Emanuele Palermo, ieri schierato in campo dal primo minuto. “Senza dubbio è stata una vittoria meritata. Soprattutto nel primo tempo, per buoni trentacinque minuti, credo che siamo stati perfetti. Abbiamo creato moltissimo e il risultato poteva essere sicuramente più ampio. Nel secondo tempo va dato merito ai nostri avversari che sono tornati in campo più decisi di noi, accorciando le distanze e rischiando anche di pareggiare. Ma se guardiamo la nostra prestazione i tre punti finali sono meritati. Proprio guardando alle numerose occasioni, però, siamo consapevoli che dobbiamo ancora migliorare nel chiudere prima le partite. Dall’inizio della stagione arriviamo tantissime volte davanti la porta ma spesso non riusciamo a finalizzare. Dobbiamo migliorare qualcosa anche a livello di attenzione e in fase di non possesso. Una squadra come la nostra non può permettersi certe distrazioni”. Come detto, per Palermo ieri è stata la prima da titolare, in merito afferma: “Sono molto soddisfatto, in Coppa non avevo giocato e nelle precedenti partite di campionato ero subentrato. E’ stata una bella emozione perché l’ultima da titolare era stata prima del lockdown, e tornare in campo dal primo minuto con una squadra come l’Unipomezia è stato veramente bello. A livello fisico credo che sia a livello personale, che collettivo, possiamo migliorare ancora. Soltanto giocando raggiungeremo la nostra miglior condizione”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI