Edoardo Renelli sicuro: “Avanti con le nostre certezze”

Archiviata la prima sconfitta in campionato, l’Unipomezia è pronta a tornare in campo e riprendersi i tre punti. L’ultima uscita ha portato al ko per 3-1 contro un’ottima Vigor Perconti che in mezz’ora aveva già messo le mani sul risultato finale. Sconfitta analizzata in settimana da mister Sandro Grossi e da dimenticare in fretta in vista della sfida casalinga contro la Virtus Nettuno. A fare il punto della situazione in casa Unipomezia è il difensore Edoardo Renelli, il quale afferma: “Contro la Vigor abbiamo sicuramente sbagliato l’approccio credendo di essere superiori. Inizio che invece è stato perfetto da parte loro e una volta andati sotto di tre gol nel giro di pochi minuti è stato complicato rimettere la partita in sesto. Abbiamo dovuto prendere tre schiaffi per svegliarci e questo deve servirci da lezione. Nel secondo tempo loro ovviamente si sono chiusi e noi non siamo riusciti a rimontare. Abbiamo analizzato subito la prestazione con il mister e lo staff, consapevoli di non aver perso le certezze che avevamo dal ritiro di Piancavallo fino a due domeniche fa. Quindi abbiamo lavorato serenamente sapendo che non possiamo più concederci quel tipo di approccio. Non dobbiamo sottovalutare nessuno. Perciò con la Virtus Nettuno vogliamo tornare subito al successo anche perché giochiamo in casa e dobbiamo riprendere a macinare punti. Nello spogliatoio il clima è sereno ed anche a livello personale mi sto trovando davvero molto bene nonostante sono arrivato qui dalla squadra rivale. Ma i vari Morelli, Casciotti o Romondini mi hanno aiutato tantissimo ad inserirmi subito. E poi che dire di questa società… Non mi era mai capitato a questi livelli di vivere un progetto così importante e ambizioso. Il presidente Valle ha sicuramente una marcia in più”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI