Armin Ramceski: “Bravi a reagire subito dopo il gol preso”

Prova di forza dell’Unipomezia contro la povera Virtus Nettuno, travolta al Comunale con un pesantissimo 6-1. Gli uomini di Grossi erano alla ricerca del riscatto dopo lo scivolone del Vigor Center e contro i verdeblù si è vista una grande reazione. Reazione doppia considerato lo svantaggio iniziale al quale i rossoblù hanno saputo rispondere praticamente subito indirizzando poi la sfida verso i binari cercati e voluti da tutta la squadra. Un risultato roboante che rilancia i pometini in vista di un mese, quello di ottobre, intensissimo. Ad analizzare la prestazione con la Virtus è il centrocampista Armin Ramceski, l’autore del gol che ha chiuso definitivamente la gara. “Ieri siamo stati bravi a trovare subito la reazione dopo aver subìto il loro vantaggio. La Virtus è partita bene ma poi siamo stati bravi a ribaltare il risultato chiudendo il primo tempo avanti di due gol. Nel secondo, abbiamo continuato ad accelerare e la partita si è messa in discesa. Abbiamo ottenuto una vittoria importante che ci dà morale e fiducia in vista dei prossimi appuntamenti, che saranno ancora più intensi considerata anche la Coppa. Adesso arrivano le partite difficili, non che le ultime non lo siano state anzi, ma adesso dobbiamo continuare a raccogliere più punti possibili per raggiungere il nostro obiettivo e far bene su tutti e due i fronti. A livello personale continuerò a mettermi a disposizione del mister e del gruppo come ho sempre fatto in questi anni. Prima di tutto viene la squadra e spero di dare sempre il mio prezioso contributo”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI