Andrea Casciotti: “Siamo pronti per la battaglia di Arce”

Il momento è decisivo, l’Unipomezia deve continuare a correre. La formazione di Punzi sta vivendo un periodo positivo, con la squadra che si sta esprimendo su livelli elevati, riuscendo a conquistare non punti pesanti per la corsa salvezza. L’essere finalmente fuori dalla zona play out ha dato tranquillità all’ambiente, che guarda alle ultime due sfide di campionato con ritrovata serenità. Andrea Casciotti, uno dei giocatori che lotta per questa maglia dall’inizio dell’anno, commenta così la settimana vissuta dai rossoblu: “Il momento è buono, forse uno dei migliori dall’inizio della stagione. Questa è la dimostrazione che il lavoro, alla lunga, paga. Ci siamo sempre impegnati, lavorando anche durante le vacanze, senza mai fermarci. Ora raccogliamo i benefici di tutto questo. Veniamo da una vittoria molto importante con l’Itri e vogliamo continuare su questa strada, per non gettare al vento quello fatto fino ad ora. Abbiamo preparato la gara di Arce come al solito, con la consueta attenzione e dedizione. Siamo consapevoli dell’importanza della sfida e di cosa vorrebbe dire vincere. Purtroppo ci saranno assenze importanti (Valle, Morici, De Santis), ma sono sicuro che chi scenderà in campo darà il massimo e non farà rimpiangere chi non potrà esserci”. La sfida con l’Arce non sarà semplice anche a causa del terreno di gioco: “Ci aspettiamo una battaglia, come è normale che sia, considerando che siamo alle battute finali del campionato ed in palio ci sono punti importanti. Alla fine prevarrà la squadra che sarà più lucida e determinata”.

CONDIVIDI

POST CORRELATI