Andrea Casciotti: “A Nemi per ripeterci. Sono pronto a lottare”

Dopo la grande prestazione dell’esordio, con tanto di poker all’Almas Roma, L’Unipomezia è chiamata a ripetersi nella prima uscita esterna. I rossoblù di mister Baiocco, domenica incontreranno la matricola Sporting Genzano allo Iorio di Nemi, con i biancoblù di Salerno reduci invece dal pari rocambolesco di Monterotondo e dalla sconfitta di misura in Coppa nell’andata del turno preliminare. Una sfida nella quale la truppa pometina dovrà fare massima attenzione a non scoprire il proprio fianco, con la squadra di casa che vorrà attutire l’impatto e sfruttare al meglio le ripartenze. A due giorni dal match contro lo Sporting, a parlare in casa Unipomezia è il “Ministro” della difesa, un Andrea Casciotti in crescendo di condizione e pronto a dare il suo grande contributo sin dall’inizio. “Domenica dovremo disputare una gara sicuramente attenta, ma al contempo proporremo il nostro gioco in base a quelli che sono i principi che ci ha trasmesso il mister. In settimana abbiamo preparato la partita nei minimi dettagli e sappiamo a cosa andiamo incontro. La vittoria all’esordio ci ha dato slancio ed ora proveremo a ripeterci anche a Nemi. Sappiamo che ogni singola sfida nasconde le proprie insidie e siamo anche consapevoli del fatto che in questo campionato ogni squadra ci attenderà al varco. Comunque siamo fiduciosi e non può essere altrimenti, il mister e lo staff curano ogni minimo particolare e non ci faremo trovare impreparati. Sotto il profilo personale ora sto decisamente meglio, venivo da una seconda parte di stagione, la scorsa, davvero intensa e nella quale ho dovuto spesso stringere i denti a causa della pubalgia. In preparazione ho lavorato molto e grazie allo staff, che ci segue giorno per giorno, ho recuperato pienamente. Sono pronto a lottare!”

CONDIVIDI

POST CORRELATI