Ancora un pari col Cynthia: al Comunale è 0-0

UNIPOMEZIA – CYNTHIA 0-0
UNIPOMEZIA Savioli, Marchionne (5’st Franceschi), Feraiorni, De Santis (28’st Lupi), Casciotti, Ilari, Delgado, Porzi, Ceccarelli (31’st Morelli), Spaziani (1’st Tozzi), Ciaramelletti PANCHINA Santi, Casavecchia, D’Ambrosio ALLENATORE Solimina
CYNTHIA Orlandi, Paletta, Paloni, Fabiani (45’st Masotina), Scardola, Lisari, Nuovo (12’st Schiavon), Massimiani, Di Mario, Morra, Dell’Aquila (34’st Izzi) PANCHINA Bianchi, Provaroni, Martena, C. Fabiani ALLENATORE Staffa
ARBITRO Colelli di Ostia
ASSISTENTI Vickraj di Civitavecchia e Ferrentino di Ostia
NOTE Espulso Porzi (U) al 32’st per doppia ammonizione Ammoniti Casciotti Angoli 3-5 Rec. 0’pt, 3’st

Dopo il 2-2 nella sfida d’andata di Coppa Italia, arriva un altro pareggio contro il Cynthia. Stavolta con un po’ più di amaro in bocca, visti i tentativi di forcing nella seconda frazione di gioco e visti soprattutto i passi falsi delle principali rivali ai piani superiori della classifica. Una partita dal doppio volto quella da parte dei ragazzi di Solimina, più timidi nel primo tempo, nonostante la più grande occasione del match fallita da Delgado, più attivi e volonterosi invece nella seconda parte di gara, con maggiori pericoli portati nei pressi dell’area ospite. Anche quando Porzi è stato espulso per somma di ammonizioni a ridosso dell’ultimo quarto d’ora di gioco, l’Unipomezia ha cercato con più insistenza la fiammata da tre punti, mentre il Cynthia, apparso stanco, è sembrato più accontentarsi del pareggio. Nonostante il punto incassato (il 33° stagionale), i rossoblu vengono superati in classifica dall’Astrea, mentre i biancoblu salgono a 29 accorciando sull’Eretum Monterotondo.

CONDIVIDI

POST CORRELATI