Al Di Marco basta il pareggio: L’Unipomezia è ai quarti di finale

COPPA ITALIA DI ECCELLENZA – OTTAVI DI FINALE (Gara di ritorno)

OTTAVIA – UNIPOMEZIA 0-0 (And. 0-1)

OTTAVIA Proietti Gaffi, Vincenzo (34’st Minicucci), Tagliaferri, Marchetti (41’st Sabatino), Cornacchia, Pellegrini, Larosa (34’st Perrotti), Caldarelli, Vita, Luciani (38’st Ferruzzi), Felici PANCHINA Strappetti 1, Bianchi, Murri, Ianniccari, Laurenti ALLENATORE Mancini

UNIPOMEZIA Chiriac, Busti, Tounkara, Albanesi, Casciotti, Marullo (16’st Nsumbu), Romondini, Valle (41’st Busto), Rosano , Gomez, Morelli PANCHINA Francabandiera, Marchetti, Quero, Rambaldo, Renelli, Sale ALLENATORE Grossi

ARBITRO Velocci di Frosinone

ASSISTENTI Conti di Roma 2 e Verolino di Ciampino

NOTE Espulsi Marchetti al 12’st per somma di ammonizioni Ammoniti Vincenzo, Cornacchia, Marchetti, Proietti Gaffi Angoli 5-5 Fuorigioco 0-6 Rec. 1’pt-4’st

L’Unipomezia vola ai quarti di finale della Coppa Italia 2019/20. Nel match di ritorno contro l’Ottavia basta lo 0-0 alla squadra di Grossi che nei primi minuti si rende due volte pericolosa con Gomez e Tounkara, senza però trovare il gol. L’Ottavia risponde alla mezz’ora con Caldarelli, il cui rasoterra termina di poco a lato. Al 34′ Marchetti svirgola davanti a Chiriac. Quasi in chiusura si rivede l’Unipomezia con Morelli che di testa impegna Proietti Gaffi a bloccare in due tempi. Nella ripresa Ottavia in dieci per l’espulsione di Marchetti ma nonostante l’uomo in meno il team di Mancini si riversa in avanti lasciando spazio ai contropiede avversari. Ma il punteggio non cambia e l’Unipomezia può festeggiare al triplice fischio.

CONDIVIDI

POST CORRELATI